La mia foto
Mi chiamo Barbara, ho 34 anni, sono sposata da 10 e sono mamma di due splendide bambine... 1 anno la cucciola e 7 anni la grande. Ufficialmente dovrei essere una fisioterapista ma di fatto per ora sono per lo più una mamma e una moglie. Con il diventare mamma si è risvegliato in me un forte senso materno e di famiglia, mi piace riscoprire le cose semplici che facevano parte della quotidianeità di una volta... mi piace cucinare (anche se il tempo è sempre poco), mi piacciono i lavori manuali (anche se non sono troppo brava...), mi piacciono le cose realizzate in casa (faccio il sapone). Ho scoperto anche un nuovo modo di "aver cura" della mia cucciolotta, utilizzo i pannolini lavabili e la fascia lunga, faccio in casa omogeneizzati, sapone, pane e quant'altro....insomma in casa mia il tempo sembra un po' tornare ai tempi di mia nonna piuttosto che verso 2010. Non sono pero' un'estremista! Anzi!!! Amo tantissimo il computer e internet è il mio mondo. Mi piace la tecnologia ma so anche farne a meno. Sono impegnata anche nella mia parrocchia, mi piace essere una gocciolina attiva nel mare di oggi.

mercoledì 18 febbraio 2009

Mooncup istruzioni all'uso




Quando acquistate la mooncup nella confezione troverete:






  • la mooncup



  • un sacchettino in cotone per riporre la mooncup



  • il libretto di istruzioni (è presente anche la sezione italiano)



Prima di utilizzarla per la prima volta bisogna sterilizzare la mooncup (senza sacchettino...naturalmente), i metodi sono vari:







  • immergerla completamente in acqua in un pentolino riservato a questo scopo, e farla bollire per 5-7 minuti;



  • immergerla in una soluzione sterilizzante (le stesse che servono per sterilizzare le cose dei neonati) e lasciarla immersa secondo le indicazioni del prodotto utilizzato (in media 7-20 minuti);



  • usare uno sterilizzatore a vapore.



Questa procedura andrà ripetuta tra un ciclo e l'altro, durante l'uso invece sarà sufficiente pulire bene la mooncup con acqua calda e un sapone delicato; sciacquarla bene (eventuali tracce di sapone potrebbero creare irritazioni).




Per inserire la mooncup è necessario effettuare un piegamento del cono (sul libretto ne illustrano due metodi, altrimenti puoi vedere anche il video qui).




La mooncup si inserisce meglio se è bagnata!




Altro accorgimento nei primi utilizzi è quello di tagliare il gambo della mooncup ...il gambo è la parte che potrebbe dare maggiori problemi di irritazioni nella mooncup e quindi questa operazione è molto importante! Il consiglio è quello di tagliarlo poco per volta sino a quando non è adatto alle nostre esigenze.




2 commenti:

TreTopini ha detto...

Ciao Barbara! L'uso della MoonCup per me è stato una rivelazione: la terza figlia mi ha regalato un ciclo molto abbondante, sopratutto la notte, e spesso avevo risvegli da "profondo rosso"!!! Ora invece metto la MoonCup e dormo tranquilla fino mattina! Mi sento davvero di consigliarla a tutte. Riguardo il gambo, io l'ho tagliato quasi tutto: la paura di non poterla più estrarre è infondata, grazie alla coppetta magica ho imparato a usare i miei muscoli nascosti....poche spinte e la coppetta scivola fuori docile docile, senza doverla prendere per il gambo!
Un caro saluto, a presto ciao!!!
Barbara Tre Topini

barbara ha detto...

l'ho appena provat! E' uno spettacolo.....mi sembra di non averla nemmeno!!!

Ciao e grazie Barbara


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è un prodotto editoriale ex Legge 62 del 7-3-2001.Inoltre questo blog propone contenuti a solo scopo informativo. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e verranno rimossi quanto prima.Riguardo alle immagini pubblicate e tratte da internet e valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.