La mia foto
Mi chiamo Barbara, ho 34 anni, sono sposata da 10 e sono mamma di due splendide bambine... 1 anno la cucciola e 7 anni la grande. Ufficialmente dovrei essere una fisioterapista ma di fatto per ora sono per lo più una mamma e una moglie. Con il diventare mamma si è risvegliato in me un forte senso materno e di famiglia, mi piace riscoprire le cose semplici che facevano parte della quotidianeità di una volta... mi piace cucinare (anche se il tempo è sempre poco), mi piacciono i lavori manuali (anche se non sono troppo brava...), mi piacciono le cose realizzate in casa (faccio il sapone). Ho scoperto anche un nuovo modo di "aver cura" della mia cucciolotta, utilizzo i pannolini lavabili e la fascia lunga, faccio in casa omogeneizzati, sapone, pane e quant'altro....insomma in casa mia il tempo sembra un po' tornare ai tempi di mia nonna piuttosto che verso 2010. Non sono pero' un'estremista! Anzi!!! Amo tantissimo il computer e internet è il mio mondo. Mi piace la tecnologia ma so anche farne a meno. Sono impegnata anche nella mia parrocchia, mi piace essere una gocciolina attiva nel mare di oggi.

giovedì 12 febbraio 2009

L'acqua con le bolle

Ebbene si...nella mia famiglia abbiamo questa "malsana" abitudine di bere l'acqua con le bolle (come la chiama mia figlia)...l'acqua gasata.

Ora dovete sapere che l'acqua gasata a differenza dell'acqua naturale possiede un proprio "ciclo dell'acqua" che potremmo riassumere brevemente in:

  • acquisto di una confezione da 6 bottiglie di plastica da 1,5 l di acqua gasata (e se ci sono gli sconti non si bada a quantità e si riempie il carrello...)
  • carico della confezione in macchia (dove regolarmente lo spazio è già stato occupato da: seggiolino auto bimbo...passeggino bimbo...cane che aspetta fiducioso di tornare a casa e poter dormire tranquillo...)
  • sollevamento della confezione dal garage sino a casa (equivale a portare 9 kg di peso...più ovviamente il resto della spesa...)
  • stoccaggio della confezione in casa dove occupa uno scaffale intero della minuscola dispensa
  • termine delle scorte proprio mentre stai preparando tavola ...e naturalmente è sabato sera e ormai è tropo tardi per far riniziare il CICLO DELL'ACQUA GASATA da capo.....

Dunque visto che il disintossicamento da questo famigerato liquido frizzicoso in casa mia è praticamente improponibile...io ho optato per l'acquisto di questa macchinetta che è risultata essere una valida alternativa a questo circolo vizioso......




Si tratta semplicemente di una struttura in plastica che racchiude una bombola di CO2 alimentare nel retro. Nella parte anteriore agganci le bottiglie con l'acqua del rubinetto ( ci sono 2 bottiglie in dotazione) e premendo un tasto la macchinetta gasa l'acqua.




Semplice ed efficace! In commercio ci sono poi numerosi sciroppi da aggiungere all'acqua così gasata in modo da poter ricreare tutte le bibite gasate che normalmente si trovano in commercio (cola, limone, tonica....ma anche lampone, fragola, pompelmo rosa...).

Che dire..noi non rinunciamo alle nostre bolle ma il nostro portafoglio e l'ambiente non ne pagano le conseguenze! (ancor più per noi che abitando in montagna abbiamo l'acqua del rubinetto molto buona!).

Per maggiori info clicca qui

4 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao ..anche noi l'abbimo è comodissimo!!

barbara ha detto...

Ciao e grazie per la tua visita al mio blog.
Barbara

Fabiana ha detto...

io la preferisco lissssia lisssia ma lo utilizzo per fare l'acqua con le bolle per l'effervescente marito :p

Passionedeco...perchè le case hanno un'anima ha detto...

Ciao Barbara!
Capito nel tuo bel blog grazie ad una ricerca sulle fasce porta bebé.
Ne ho acquistata una di quelle lunghe, semplicissima e stavo ripassando la legatura visto che ormai il mio piccolo potrebbe arrivare da un momento all'altra.
E trovo anche un bel post sul gasatore per l'acqua che....abbiamo acquistato proprio questa mattina!
Ma che bellezza! Ti seguo!!
A presto,
Fra


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è un prodotto editoriale ex Legge 62 del 7-3-2001.Inoltre questo blog propone contenuti a solo scopo informativo. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e verranno rimossi quanto prima.Riguardo alle immagini pubblicate e tratte da internet e valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.