La mia foto
Mi chiamo Barbara, ho 34 anni, sono sposata da 10 e sono mamma di due splendide bambine... 1 anno la cucciola e 7 anni la grande. Ufficialmente dovrei essere una fisioterapista ma di fatto per ora sono per lo più una mamma e una moglie. Con il diventare mamma si è risvegliato in me un forte senso materno e di famiglia, mi piace riscoprire le cose semplici che facevano parte della quotidianeità di una volta... mi piace cucinare (anche se il tempo è sempre poco), mi piacciono i lavori manuali (anche se non sono troppo brava...), mi piacciono le cose realizzate in casa (faccio il sapone). Ho scoperto anche un nuovo modo di "aver cura" della mia cucciolotta, utilizzo i pannolini lavabili e la fascia lunga, faccio in casa omogeneizzati, sapone, pane e quant'altro....insomma in casa mia il tempo sembra un po' tornare ai tempi di mia nonna piuttosto che verso 2010. Non sono pero' un'estremista! Anzi!!! Amo tantissimo il computer e internet è il mio mondo. Mi piace la tecnologia ma so anche farne a meno. Sono impegnata anche nella mia parrocchia, mi piace essere una gocciolina attiva nel mare di oggi.

lunedì 13 luglio 2009

Ceretta fai da te


Oggi vi voglio consigliare una ricettina golosa golosa che esula però dall'ambiente culinario.....
Voglio proporvi infatti la ricetta originale (almeno mi dicono che lo è...) della SOKKAR ... l'amalgama di zucchero e limone utilizzata tradizionalmente dalle donne Algerine/Egiziane per depilarsi.

Si tratta di un'antica ricetta secondo la quale....dosando alla perfezione zucchero e limone (ma alcune versioni prevedono anche il miele!!) si crea una pasta appiccicaticcia che modellata a pallina e poi stesa di volta in volta sulla parte da depilare e poi strappata.....funge da "ceretta" naturale.

La ricetta è molto semplice ma necessita di un po' di pratica per farle raggiungere la densità ottimale...non troppo densa ne troppo morbida. Eccola qui:

Ingredienti:
1 bicchiere da caffè di succo di limone e 4 di zucchero.

Si mescolano i componenti versandoli in un tegame su fuoco lento e si porta ad ebollizione, a questo punto si continua a cuocere con la fiamma al minimo mescolandolo per circa 10 minuti. Si spegne il fuoco e si lascia intiepidire (attenzione!! è un composto che trattiene molto bene il calore!!); a questo punto si prende con le mani inumidite con acqua tiepida e si lavora impastandolo (circa 5 minuti) finché non assume una consistenza simile ad una pallina di plastilina di colore perlato, inumidendo le mani quando tende a solidificare.
Si stende sulla pelle seguendo il verso dei peli, si attende per un paio di secondi e si tira in senso contrario senza utilizzare le striscie di carta; si può utilizzare la stessa pallina per un' intera cera!

2 commenti:

MammaGiovane ha detto...

Ciao, sono arrivata proprio ora sul tuo blog tramite mammacheblog. Sai che anche a me piacciono le cose fatte in casa e i rimedi della nonna?

Barbara ha detto...

ciao MammaGiovane! Grazie della visita al mio blog.. . allora siamo piuttosto simili nei gusti!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è un prodotto editoriale ex Legge 62 del 7-3-2001.Inoltre questo blog propone contenuti a solo scopo informativo. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e verranno rimossi quanto prima.Riguardo alle immagini pubblicate e tratte da internet e valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.