La mia foto
Mi chiamo Barbara, ho 34 anni, sono sposata da 10 e sono mamma di due splendide bambine... 1 anno la cucciola e 7 anni la grande. Ufficialmente dovrei essere una fisioterapista ma di fatto per ora sono per lo più una mamma e una moglie. Con il diventare mamma si è risvegliato in me un forte senso materno e di famiglia, mi piace riscoprire le cose semplici che facevano parte della quotidianeità di una volta... mi piace cucinare (anche se il tempo è sempre poco), mi piacciono i lavori manuali (anche se non sono troppo brava...), mi piacciono le cose realizzate in casa (faccio il sapone). Ho scoperto anche un nuovo modo di "aver cura" della mia cucciolotta, utilizzo i pannolini lavabili e la fascia lunga, faccio in casa omogeneizzati, sapone, pane e quant'altro....insomma in casa mia il tempo sembra un po' tornare ai tempi di mia nonna piuttosto che verso 2010. Non sono pero' un'estremista! Anzi!!! Amo tantissimo il computer e internet è il mio mondo. Mi piace la tecnologia ma so anche farne a meno. Sono impegnata anche nella mia parrocchia, mi piace essere una gocciolina attiva nel mare di oggi.

venerdì 26 febbraio 2010

troooppo comoda!!

Vi avevo già parlato della ceretta .. in termini naturali e fai da te.... ma ora devo confessarvelo....
Ci ho provato, riprovato e riprovato ancora ma la mia declamata ceretta Sokkar con la sua ricettina golosa golosa... non mi riesce proprio!!
Una volta mi è venuta liquida, ho aggiunto zucchero e sembrava perfetta....ma poi al momento di "impastarla" e lavorarla con le mani... è stato un appiccicaticcio unico!
La seconda volta è andata anche peggio... troppo zucchero..... mi ha caramellato.....

Ci ho riprovato anche una terza volta... ma alla fine ho desistito. Fino alla scorsa settimana ho continuato ad acquistare la ceretta orientale che scaldavo sul fuoco a bagnomaria e ... non mi trovavo male....certo ogni tanto dovevo riscaldarla un po'....il velo di cera non era sempre uniforme...ma non era male....

Poi la scorsa settima appunto ho incontrato un'amica al supermercato proprio mentre ero nel reparto "depilazione & co." e mi ha illuminato dicendomi che lei utilizzava la cera in stick e che con l'apposita machinettina la scaldava e poi la utilizzava con le strisce di carta (proprio come quella delle estetiste).

Mi ha invogliato e l'ho acquistata pure io.... volete sapere come è andata?

Uno spettacolo!!
Mai fatto così presto e così facilmente la ceretta!

Io ho preso il modello della Lycia che è davvero economico (€ 29.00 con una ricarica e un pacchetto di strisce), in 20 minuti si riscalda ed è pronto all'uso! La ricarica di cera dura per 2 - 3 volte  e le riariche costano € 2,50 quelle della Lycia e € 1,99 quelle normali.

Ma cosa cercavo di più??

Provate ...anche se non è proprio naturale e fai da te ... è davvero una comodità....

3 commenti:

dheborar ha detto...

io la tua scoperta l'ho fatta ormai qualche anno fa, quando l'ho ricevuta in regalo. io che di ceretta non volevo neanche sentirne parlare... ora la trovo la cosa più naturale del mondo!
dhe

lady ha detto...

Io proprio la ceretta no...inguine escluso, per il resto rasoio amico mio!

Barbara ha detto...

no ... ho provato con il rasoio, certo è pratico ma i risultatai sono da panico....si infoltiscono i peli ed oltre tutto la depilazione dura pochissimo....

Sai inizialmente pensavo pure io che la ceretta fosse dolorosa...ma dopo poche volte probabilmente mi sono abituata, ora facendola io non mi provoca più nessun problema, pratica e duratura ed oltretutto la pelusia si sfoltisce ed ho molte zone dove i peli ormai non ricrescono più. Non tornerei più al rasoio.


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è un prodotto editoriale ex Legge 62 del 7-3-2001.Inoltre questo blog propone contenuti a solo scopo informativo. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e verranno rimossi quanto prima.Riguardo alle immagini pubblicate e tratte da internet e valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.