La mia foto
Mi chiamo Barbara, ho 34 anni, sono sposata da 10 e sono mamma di due splendide bambine... 1 anno la cucciola e 7 anni la grande. Ufficialmente dovrei essere una fisioterapista ma di fatto per ora sono per lo più una mamma e una moglie. Con il diventare mamma si è risvegliato in me un forte senso materno e di famiglia, mi piace riscoprire le cose semplici che facevano parte della quotidianeità di una volta... mi piace cucinare (anche se il tempo è sempre poco), mi piacciono i lavori manuali (anche se non sono troppo brava...), mi piacciono le cose realizzate in casa (faccio il sapone). Ho scoperto anche un nuovo modo di "aver cura" della mia cucciolotta, utilizzo i pannolini lavabili e la fascia lunga, faccio in casa omogeneizzati, sapone, pane e quant'altro....insomma in casa mia il tempo sembra un po' tornare ai tempi di mia nonna piuttosto che verso 2010. Non sono pero' un'estremista! Anzi!!! Amo tantissimo il computer e internet è il mio mondo. Mi piace la tecnologia ma so anche farne a meno. Sono impegnata anche nella mia parrocchia, mi piace essere una gocciolina attiva nel mare di oggi.

mercoledì 16 dicembre 2009

Brioches per la colazione

Oggi ero in vena di cucinare...oltre al dado ho cercato anche una ricetta per fare delle brioches per la colazione...ne ho trovate alcune davvero interessanti ma quasi tutte richiedevano una lievitazione di una notte ed il reimpasto nella mattinata successiva...meglio lasciare quelle ricette per il sabato-domenica che non lavoro...
Questa invece di Dolci e non solo è molto più semplice, oltretutto è presentata molto chiaramente ed utilizzano la planetaria che ho pure io...ora sono in forno a lievitare,(ultima lievitazione, i cornetti sono già creati e devo dire che sono invitantio...) visto che avevo già il forno tiepido perchè ho sfornato giusto giusto il dado...

La ricetta è questa, ve la riporto pari pari (io ho dimezzato le dosi):


550 gr manitoba
200 gr farina 00
150 gr di uova intere
110 gr di zucchero
1 cucchiaio colmo di miele di acacia
1 cubetto di lievito di birra
200 ml di latte
130 gr di olio di riso
aroma vaniglia
5 gr. di sale

Sciogliete il lievito dentro a qualche cucchiaio di latte tiepidissimo da prelevare dalla quantità totale. Aggiungete un cucchiaino di zucchero, un cucchiaio di miele e fatelo riposare per dieci minuti fino a quando il lievito inizierà a formare una leggera schiuma.

Nella ciotola dell'impastatrice sistemate le due farine e lo zucchero e con l'aggancio a foglia avviate a velocita 1, aggiungete il lievito le uova e il rimanente latte, il sale e la vaniglia. Lavorate fino a quando l'impasto si raccoglierà attorno alla frusta, dopo aggiungete gradatamente l'olio e fatelo assorbire per bene.

A questo punto continuate la lavorazione con il gancio a velocita 1,5 per 15/20 minuti fino a quando il composto si incorderà.

Coprite la ciotola con pellicola e mettete a lievitare in un luogo tiepido per circa un’ora o comunque fino al raddoppio.


Dividete l'impasto in due parti, stendete e ricavate tanti triangoli sui quali metterete un pochino di crema pasticcera e un cucchiaino di nutella (io ho messo marmellata di pesche fatta in casa).
 
Formate i cornetti, pennellate con acqua e latte in parti uguali e, mettete a lievitare per un'altra ora dentro la placca foderata di carta forno.


Prima di infornare, pennellare nuovamente con un mix di latte e tuorlo, e cuocere in forno caldo per 15 minuti.

3 commenti:

Barbara ha detto...

BUONISSIME!!!!!
Piacciono anche alla grande che in fatto di dolci è molto esigente!!!
Provatele

lady ha detto...

vogliamo le foto!!!!

Barbara ha detto...

:) delle prossime perchè queste ormai sono sparite :)
Sono venute comunque uguali a quelle che trovi sul blog che ho citato, Buooone!!!


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non è un prodotto editoriale ex Legge 62 del 7-3-2001.Inoltre questo blog propone contenuti a solo scopo informativo. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e verranno rimossi quanto prima.Riguardo alle immagini pubblicate e tratte da internet e valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.